Storia arte e fede. Nuovo scambio culturale tra Ruvo di Puglia e la gemellata città di Barletta

pinacoteca-de-nittis.jpg
Spread the love

La città di Ruvo di Puglia e la città di Barletta sono unite da circa un mese da un gemellaggio saldo e intenso, che fonda le proprie radici sull’elemento cardine che le accomuna: la storia.
In un’ottica volta al potenziamento di tale connubio tra le due città, il Comune di Barletta (Assessorato al Marketing Territoriale) e l’Unpli Puglia, in collaborazione con la Pro Loco UNPLI Ruvo di Puglia organizzano sabato 25 novembre uno scambio culturale alla scoperta della città della disfida dall’itinerario: “Barletta, tra storia arte e fede”. Il percorso prevede le seguenti tappe: la Cattedrale di Santa Maria Maggiore ed il suo Ipogeo; il centro storico e il Palazzo Marra sede della Pinacoteca De Nittis.
L’obiettivo è quello di contribuire alla crescita culturale e riscoprire attraverso itinerari guidati tematici le bellezze storiche artistiche delle due città. Il gemellaggio culturale tra le due località è il punto di partenza per la sperimentazione e la ricerca di nuove politiche comuni di sviluppo.
L’evento è gratuito; numero massimo di partecipanti 24.
Per chi è interessato a partecipare è obbligatorio prenotare entro venerdì 24 novembre presso la sede dell’Info Point Ruvo di Puglia, in via Vittorio Veneto 44 oppure telefonare allo 080.3615419 – 080.3628428.
Il transfer da Ruvo di Puglia a Barletta è in pullman con partenza alle ore 17:00 da Piazza Bovio antistante il Museo Nazionale Jatta ed arrivo presso la sede dell’Info Point Turistico Barletta in C.so Garibaldi 204/206.
L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività a sostegno della qualificazione e del potenziamento del servizio di informazione degli Info Point turistici e per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.

scroll to top