Un pugliese rappresenterà le Pro Loco Unpli del Sud Italia al Mibac

L’Unione delle Pro Loco italiane incontrerà a Roma, giovedì 4 luglio alle 10:30, al Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Sala Spadolini in via del Collegio Romano, il Ministro Alberto Bonisoli, per presentare ufficialmente la prima rivista interamente dedicata al patrimonio culturale immateriale, il trimestrale “Arcobaleno d’Italia” edito da Sprea.

 

La rivista che mostra bellezze paesaggistiche, peculiarità culinarie, tradizioni folkloristiche e religiose, antichi mestieri, dialetti e il grande lavoro delle Pro Loco Unpli di tutta Italia sarà presentato nella sua nuova veste grafica e contenutistica al Mibac alla presenza sia del Ministro sia del presidente della Commissione Nazionale Unesco Franco Bernabé.

 

Interverranno il presidente Unpli nazionale Antonino La SpinaMaurizio Signorelli, responsabile comunicazione Unpli, Patrizia Forlani, direttrice responsabile Arcobaleno d’Italia, e gli addetti stampa dei comitati regionali delle Pro Loco delle tre macro aree della Penisola: uno per il Nord, uno per il Centro e uno per il Sud.

 

A rappresentare le Pro Loco del Mezzogiorno d’Italia e a relazionare sul loro operato sarà l’addetto stampa Unpli Puglia, Francesco Brescia, nominato ufficialmente nel 2016 dal presidente Unpli Puglia Rocco Lauciello. Biscegliese, giornalista pubblicista dal 2008, da sedici anni socio della Pro Loco della sua città, ha ricoperto anche il ruolo di vice presidente della Pro Loco di Bisceglie e ancora prima di responsabile giovani Pro Loco Bisceglie e di addetto stampa della delegazione Unpli della Provincia di Barletta-Andria-Trani. E’ stato proprio il presidente Unpli nazionale La Spina a indicare Brescia quale rappresentante per il Sud.

 

Francesco ha tutte le qualità e il talento per rappresentare l’operosità, la creatività, l’impegno e la dedizione delle Pro Loco del Sud”, ha spiegato Vincenzo De Feudis, presidente Pro Loco Unpli Bisceglie, “E’ nato e cresciuto, dal punto di vista associativo, nella Pro Loco che mi onoro di presiedere e ha raggiunto, con il suo entusiasmo e il suo costante lavoro in Unpli, riconoscimenti provinciali, regionali e ora anche nazionali”.

 

“La Puglia ha giovani talenti e validi professionisti tra i tesserati Unpli che costituiscono per il comitato regionale un vanto, un motivo di grande orgoglio”, spiega Rocco Lauciello, presidente Unpli Puglia, “Francesco Brescia ha sempre raccontato, ascoltato, promosso tutte le iniziative, gli eventi, le tradizioni dei diversi territori pugliesi e ha un’esperienza e una professionalità tali da poter rappresentare l’intero Mezzogiorno anche grazie a un incisivo gioco di squadra coi suoi omologhi dei comitati regionali del Sud Italia”.

 

Rappresenteranno il Centro e il Nord rispettivamente Gabriele Di Francesco (Abruzzo) e Oriana Bosco (Trentino Alto Adige). Interverranno nel corso della mattinata anche Claudio Bocci, direttore Federculture, Leandro Ventura, direttore Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia, e responsabili della rete italiana delle organizzazioni non governative accreditate Unesco.

 

“Il fatto che la scelta del presidente nazionale La Spina, che ringrazio infinitamente, sia caduta sul mio nome mi lusinga e mi onora”, ha dichiarato Francesco Brescia, “Questo approdo è frutto di insegnamenti umani e tecnici avuti da tre maestri: De Feudis, Lauciello e il past president Unpli Puglia Angelo Lazzari. Voglio ringraziare tutti i colleghi delle Pro Loco Unpli di tutto il Sud per il sostegno che sto ricevendo. Ciascuno di noi è un mattone fondamentale per costruire ponti di collaborazione, di confronto, di solidarietà, di risultati utili alla promozione delle nostre splendide comunità”.